Scopri Costa Rei

Spiagge, natura e storia…

In provincia di Cagliari, nel comune di Muravera, Costa Rei sembra un paradiso tropicale!

Premiata nel 2009 da Lonely Planet come quinta spiaggia più bella al mondo, la spiaggia di Costa Rei si estende per circa 10 km: una distesa di sabbia bianca e acque cristalline i cui colori vanno dal turchese, allo smeraldo, al blu intenso.

Molto apprezzata anche la spiaggia di Cala Pira, che si distingue per la sua sabbia sottile e bianca, colorata da leggere sfumature di rosa. Di incredibile bellezza anche le spiagge di Cala Sinzias, Sant’Elmo, Santa Giusta, Cala Monte Turnu, Piscina Rei e Capo Ferrato.

​A soli 15 km da Villasimius, questo splendido tratto di mare alterna spiagge libere a tratti attrezzati con servizi e chiringuitos direttamente sulla spiaggia.

Per gli amanti delle immersioni, la zona è famosa anche per i meravigliosi fondali e l’incantevole Parco Marino di Serpentara e della vicina Area Marina Protetta di Capo Carbonara, che ospitano una flora e una fauna uniche.

Costa Rei è il posto ideale per gli amanti del mare e della natura ancora incontaminata.

La zona è ricca di bellezze naturali come l’Isola di Serpentara e l’Isola dei Cavoli, raggiungibili con una divertente gita in barca, le riserve naturali di Colostrai dove potrete ammirare i famosi fenicotteri rosa.

​Ma il fascino di Costa Rei non è solo nelle sue spiagge paradisiache, il territorio infatti è anche ricco di storia e reperti archeologici.

Nella zona di Piscina Rei si possono ammirare 22 Menhirs risalenti al 5000 A.C. circa, mentre nella località “Cuili Piras” è possibile visitare un complesso megalitico composto da 53 Menihrs, affascinante testimonianza dei culti delle popolazioni neolitiche

In località Santa Giusta, troviamo il famoso Nuraghe “S’Omu e S’Orcu” (la casa dell’orco), il più grande di tutta la zona Sud-Orientale. L’edificio, si trova vicinissimo al mare in posizione dominante su una piccola altura. E’ costituito da un mastio centrale trilobato che avvolge la torre centrale, ed è dotato di una cortina muraria, situata a circa 10 metri di distanza dal mastio, che comprende 5 torri e un cortile interno. Inoltre sono presenti tracce di un villaggio nuragico sia all’interno che all’esterno dell’antemurale.